Cerca

La Storia sono Loro

– storia e storie della democrazia –

Onesto coi soldi pubblici, salutista, animalista, vegetariano, astemio…un uomo corretto Adolf Hitler

A leggere le categorie di giudizio pop sui candidati alle elezioni parlamentari si rischia di uscire fuori dal buon senso, per tuffarsi nel mare calmo del senso comune più bieco. Il mito dell'onestà, delle mani pulite, della specchiata virtù,  sarebbero... Continue Reading →

Annunci

” Gli è tutto sbagliato….l’e’ tutto da rifare” (Gino Bartali)

L'espressione "gli è tutto sbagliato, l'è tutto da rifare" del grande Gino Bartali, che così declamava quando parlava dei problemi del ciclismo su strada, è ormai entrata in uso comune, come quella di "piove governo ladro". La critica popolare alla... Continue Reading →

Il negazionismo a Varsavia è già legge, in Italia si va affermando l’omertà – filo razzista: mai successo….

A Varsavia negano il collaborazionismo con l'Olocausto. Al punto di legiferare sulla proibizione di associare la Polonia con lo sterminio degli ebrei. La verità sta in migliaia o milioni di libri di storia: una parte dei polacchi aiutò i tedeschi... Continue Reading →

La Casta tutta si tiene stretta i propri privilegi,i Cinque stelle hanno scoperto che l’occasione fa l’uomo ladro. Che pena che fate, ragazzi…

Si fa un gran parlare, giustamente, delle spese gonfiate da parte di alcuni esponenti - deputati dei Cinque stelle che avrebbero gabbato la loro purezza ontologica kantiana per un milione e passa di euro. E' una faccenda grave che un... Continue Reading →

LADY MACBETH E’ TORNATA LA BELLA ADDORMENTATA NEI ” BOSCHEN”.

La Boschi ora non la vuole più nessuno: ha la peste bubbonica, manco in alto Adige è gradita. Se una parte della società civile vive e vegeta sul pettegolezzo cattivo e sull'invidia rancorosa, vizi capitali al di là del capitalismo,... Continue Reading →

Il sindaco di Macerata deve fare il sindaco antifascista…come Schettino doveva salire a bordo…

Giù le mani da Macerata. Il sindaco con il suo appello a non creare tensioni dopo la sparatoria nazista  di Luca Traini e dopo la morte di Pamela, ha scelto come fosse un Ponzio Pilato, targato Schettino, di tirasi indietro,... Continue Reading →

Liberi e Uguali, per non essere un marchio di fabbrica di retorica a buon mercato,ha bisogno di parlare ai proletari

Chi   due giorni fa ha visto l'intervista a Pietro Grasso di Lilli Gruber e Marco Damilano dell'Espresso sulla 7, non può che esserci rimasto male. Senza tanti giri di parole il presidente del Senato, leader di Liberi e Uguali, formazione... Continue Reading →

I NAZISTI SONO FRA NOI, PROTETTI E SOSTENUTI DA CANAGLIE CHE VOGLIONO CANCELLARE I VALORI DELLA RESISTENZA….

La sparatoria di Macerata contro i migranti di colore da parte di un nazista, è l'epilogo scontato del clima di odio razziale, rancore, frustrazione che agita l'Italia e mezza Europa da almeno un anno. Salvini, come si sa, è un... Continue Reading →

TUTTO IL POTERE AL POPOLO, è un bel motto, però ricorda Lennon, più che Lenin.

Il "Tutto il potere ai soviet," cioè ai consigli degli operai, soldati e contadini di Lenin non era un'esaltazione populista. Tutt'altro. Il popolo russo era una cosa, i soviet un'altra,. La prima una generica affermazione, la seconda una precisa  avanguardia... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: